Chi siamo

Molti anni fa la nostra famiglia, originaria del Veneto e composta da nostro padre Raffaelo, nostra mamma Emy, mia sorella Elena - nel frattempo diventata anche un esperto medico chirurgo con ampie conoscenze di medicina antroposofica - e da me Luigi, ha deciso di trasferirsi in Toscana sulle colline della Valdera, per cercare di realizzare un’esperienza di agricoltura differente da quella allora maggiormente conosciuta e praticata.

L‘Azienda agricola biodinamica “L'Avvenire“ è nata così ed è condotta con passione dalla nostra famiglia che opera all’interno di un edificio storico costruito tra il 1200 e il 1300, situato a sua volta nell’antico borgo medievale di Casanova.

Il luogo è di notevole fascino e storia, circondato da vigneti e dagli uliveti delle colline della Valdera, non lontano dalla città etrusca di Volterra, crocevia di fiorenti commerci già nella Toscana del passato.

In questi anni abbiamo cercato di espandere la nostra passione per i metodi biodinamici di coltivazione e di allevamento, che si sono gradualmente evoluti nel tempo e che vengono applicati oggi con cura e meticolosa attenzione a tutto il nostro ciclo produttivo.

Lo scopo ultimo della nostra attività è di cercare di offrire a tutte le persone prodotti vivi e sani, con alto apporto nutritivo e di qualità e, partendo da questi, poiché l'alimentazione è alla base della buona salute dell’uomo, contribuire in fondo un poco anche al benessere psico-fisico delle persone in senso più generale. La conduzione dell’azienda è restato a carattere prettamente familiare, e continua a trarre il proprio fondamento dal nostro lavoro e dall’entusiasmo che, nonostante il tempo trascorso, mai ci sono venuti meno, ma che anzi, pur nelle inevitabili difficoltà incontrate, si sono lentamente affinati e sviluppati.